Questo importante discorso del 1974 rivolto a studenti che praticavano un corso di 20 giorni è un aiuto a tutti i meditatori. Con molta chiarezza Goenka descrive l'essenza del cammino e incoraggia i meditatori ad essere indipendenti.
In inglese. In questi incontri annuali con gli Assistenti, I trust e i servitori Goenka spiega alcuni aspetti importanti del Dhamma e del servizio.
Durante le riunioni annuali che si tengono ogni anno a Dhammagiri c\'e\' l\'occasione di porre domande generali sul Dhamma o sull\'organizzazione. Goenka ha sempre risposto dando anche concreti consigli per diffondere l\'insegnamento. In questa intervista risponde ad aspetti generali significativi: il Buddhismo, il Dhamma, la moralita\', la societa\', i conflitti.
Questo audio di Goenka - Anapanasati sutta- fa parte della serie di commenti ai discorsi: Dhamma Cakka Pavatthana sutta (S. LXI, 11), Maha Mangala Sutta (Sn. 46) Girimananda Sutta (A. V, 108); Anapanasati Sutta (M.118); Vedana Samyuttam (S. IV, 2). I commenti, insieme con la recitazione in pali dei discorsi, sono stati registrati a Dhammagiri-Igatpuri dal 1991 al 1995 con l’intento di ispirare l’approfondimento degli insegnamenti e lo studio della lingua pali.
Questo audio di Goenka - Anatta Lakkhana Sutta- fa parte della serie di commenti ai discorsi: Dhamma Cakka Pavatthana sutta (S. LXI, 11), Maha Mangala Sutta (Sn. 46) Girimananda Sutta (A. V, 108); Anapanasati Sutta (M.118); Vedana Samyuttam (S. IV, 2). I commenti, insieme con la recitazione in pali dei discorsi, sono stati registrati a Dhammagiri-Igatpuri dal 1991 al 1995 con l’intento di ispirare l’approfondimento degli insegnamenti e lo studio della lingua pali.
“ANICCA E IL VORTICE DELLA VITA QUOTIDIANA” estratto da “Karma e Caos” di Paul R. Fleischman - Ubaldini 1999 22’ “Voglio parlarvi di come usare la meditazione al di fuori dei ritiri, quando vi trovate nel vortice della vita quotidiana, quando i ritmi del lavoro, delle colazioni, delle giornate di scuola, delle segreterie telefoniche che sparano i loro messaggi e l’eccitazione per le cene e le serate mondane vi allontanano dalla concentrazione. Tutti questi gesti, questi lavori ripetitivi e queste abitudini consumano la maggior parte della nostra esistenza. Come si può vivere Vipassana momento dopo momento, giorno dopo giorno? Che cosa vuol dire praticare, mentre sto compilando formulari di assicurazione, tagliando il prato, discutendo i compiti di matematica con i figli...?” • Le abitudini quotidiane • Il licenziamento dal lavoro • Le relazioni familiari: la figlia, le sue bambole e il marito rompiscatole • La via d’uscita: sperimentare l’impermanenza e cambiare il genere di pensieri.
La traduzione italiana di "The Art of Living" di William Hart è un'introduzione alla meditazione Vipassana, come insegnata da S.N Goenka. Utile sia ai meditatori che ai non meditatori, il testo descrive accuratamente la pratica di Vipassana. Preparato sotto la sua supervisione e approvazione, include storie e risposte di Goenka alle domande dei suoi studenti, offrendo uno spaccato vivido del suo insegnamento.
I CONSIGLI AI LAICI 11 “ll Discorso sulla felicità più grande” Sn.46 Commento di S. N. Goenka 1985 44’ ‘’Questo famoso testo è un sommario di principi etici universali che ognuno dovrebbe seguire non solo per costruire la propria felicità, ma per contribuire, con il suo retto comportamento, alla realizzatfone di una società più armonica. Il benessere individuale, infatti, non è separabile da quello della società. I consigli esposti dal Buddha sono una guida per orientare positivamente la vita e per progredire sul cammino che porta alla saggezza.”
S.N.Goenka: \" Questo è un corso sul Satipatthana Sutta. La tecnica che praticherete in questo corso è la stessa di quella praticata in un normale corso di dieci giorni, cioè Vipassana. Tuttavia, invece dei discorsi serali del corso di dieci giorni, ogni sera analizzeremo il Satipatthana Sutta, il discorso nel quale il Buddha spiega dettagliatamente la tecnica Vipassana. Vi è spesso confusione tra le due, poichè talvolta la gente distingue Satipatthana da Vipassana, quando in realtà non sono che la stessa cosa. Per togliere questa confusione analizzeremo questo discorso; e, studiando le reali parole del Buddha, vi renderete conto che la vostra pratica corrisponde alle sue istruzioni. La pratica è essenziale. Questo corso non si tiene semplicemente per leggere e discutere un testo; la discussione sulla teoria che facciamo la sera ha come scopo di spiegare la pratica. Ma per beneficiarne, dovete applicare voi stessi la tecnica durante la giornata\".
The Dhamma discourses given by S.N. Goenka during an eight-day Satipatthana meditation course explicating the Satipatthana Sutta. This sutta is the principal text in which the technique of Vipassana is systematically explained by the Buddha.
Agli operatori socio-sanitari Discorso allo Smith College School of Social Work, Northhampton, Mass, Usa,1991. Estratto Amici, colleghi operatori sociali, questo seminario, ha come temi i problemi con cui devono confrontarsi gli operatori socio-sanitari. La professione di chi opera in campo sociale è nobilissima, perché aiutate chi è in difficoltà e in angoscia, ma il vostro è un cammino irto di pericoli. Dopo qualche anno di esperienza, un operatore sociale si rende conto che il suo compito è difficile, zeppo d’imprevisti e d’insidie. La nobile missione di aiutare gli altri può risolversi in infelicità per se stessi. Come mai?
In Inglese. Alcune interessanti risposte di Goenka su domande relative a come servire al centro e nei corsi.
Questo audio di Goenka - Girimananda Sutta - fa parte della serie di commenti ai discorsi: Dhamma Cakka Pavatthana sutta (S. LXI, 11), Maha Mangala Sutta (Sn. 46) Girimananda Sutta (A. V, 108); Anapanasati Sutta (M.118); Vedana Samyuttam (S. IV, 2). I commenti, insieme con la recitazione in pali dei discorsi, sono stati registrati a Dhammagiri-Igatpuri dal 1991 al 1995 con l’intento di ispirare l’approfondimento degli insegnamenti e lo studio della lingua pali.
Il gong per la vostra seduta di meditazione. Esso è costituito da due rintocchi iniziali, due alla fine di un\'ora, per introdurre 5 minuti di pratica di metta. Poi due ultimi rintocchi sanciranno la fine della vostra seduta. Possiate trarre i miglior benefici dalla vostra meditazione.
I canti si ascoltano ogni giorno dalle 6 alle 6.30 nella sala di meditazione; sono stati registrati a Dhammagiri, Igatpuri, India, nel 1985. La loro sequenza comprende: - i versi (dohas), composti da Goenka, che esprimono benevolenza e incoraggiamento ai meditatori, in lingua hindi - gli antichi versi di omaggio alle qualità del Buddha, del Dhamma e del Sangha (La triplice gemma), in lingua pali; - un discorso del Buddha (sutta) o versi antichi, entrambi chiamati paritta in lingua pali; - l’omaggio di Goenka al suo maestro U Ba Khin, in cui esprime gratitudine per l’insegnamento (Dhamma) ricevuto, e per la sua protezione, in lingua hindi; - gli auguri rinnovati ai partecipanti, di buona riuscita nel corso, in lingua hindi. La registrazione si conclude in lingua pali, con la risposta tradizionale dei partecipanti ripetuta tre volte: “Sadhu” (“Ben detto”) e con gli auguri di felicità, pronunciati da Goenka mentre si avvia verso l’uscita della sala di meditazione. I parittas (discorsi del Buddha e versi antichi) sono canti di protezione per il meditatore che intraprende l’impegnativa via della liberazione: una tradizione che risale al tempo del Buddha. Nel Digha Nikaya (La raccolta dei discorsi lunghi), il Buddha esorta: "Monaci, si dovrebbero imparare questi versi di protezione. Sono per il vostro beneficio e, attraverso di loro, monaci e monache, laici e laiche, possono vivere al sicuro, protetti, incolumi e a proprio agio.” Nel Vinaya-pitaka, (Cesto della disciplina monastica), Cullavagga, 5 (Capitoli selezionati), il Buddha insegna ai monaci il Khandha-paritta (La protezione degli aggregati), un modo per inviare sentimenti benevoli nei confronti di serpenti e creature selvatiche, al fine di essere al sicuro. Nel corso del tempo se ne è costituta una vasta raccolta, per diverse occasioni. Alcuni provengono dalla letteratura canonica e fanno riferimento a episodi e discorsi del Canone pali; ma la strofa introduttiva spesso è stata composta e aggiunta in epoche successive. Conservati per secoli, i parittas sono una parte della pratica devozionale quotidiana nei paesi di tradizione buddhista. I discorsi del Buddha provengono dal Canone pali. E’ in programma la loro traduzione con commenti, in modo si possa comprenderne il significato mentre si ascolta il canto. Saranno gradualmente inseriti nel settore: Meditazione Vipassana – Il Buddha .
I discorsi sono stati tenuti in lingua inglese, presso il Centro di meditazione Vipassana in Massachusetts U.S.A., durante il corso di dieci giorni dell’agosto 1983, a eccezione del discorso del decimo giorno, tenuto nell’agosto del 1984. La loro registrazione è utilizzata nei corsi in tutto il mondo; dove viene anche proposta la registrazione della loro traduzione nella lingua della nazione ospitante (n.d.r.). QUANDO APPARE IL LINK: Per l’ascolto, nel quadrante a destra cliccate in basso su Please select the language; selezionate Italian e cliccate. I discorsi sono undici e numerati.
P.S: Il testo tradotto in italiano di questa intervista si trova nella sezione Biblioteca Vipassana - Vipassana nella societa\\\'. INTERVISTA a Lucia Majer, Direttrice dell’istituto di minima sicurezza North Rehabilitation Facility di Seattle* CBC radio, Seatle, Maggio 1988. \" Tra i luoghi dove portare avanti una tecnica di meditazione, il carcere potrebbe non essere la soluzione peggiore: avreste parecchio tempo a disposizione e un sacco di opportunità di riflessione. Un istituto carcerario di Seattle aiuta i detenuti a riabilitarsi per mezzo di Vipassana, un rigoroso metodo di meditazione. E’ molto impegnativo perché gli studenti meditano per dieci ore al giorno. Inoltre rinunciano a ogni distrazione, a tutti quei piccoli elementi di libertà che sono caratteristica e pregio principale del North Rehabilitation Facility, istituto di minima sicurezza. Lucia Majer è la direttrice del carcere\".
Questa registrazione (mp3), in inglese-italiano, è composta da un breve discorso introduttivo (15 minuti) e da una vera a propria sessione di meditazione (10 min) condotta da S.N. Goenka. La tecnica di meditazione qui introdotta è il primo gradino per poi imparare Vipassana. Questa opportunità è offerta da Goenka a tutti per poter sperimentare i benefici della meditazione Anapana ( consapevolezza del respiro). " ... L'augurio è che vi sia di ispirazione a partecipare in seguito a un corso di 10 giorni ".
Medicine, Science and Spirituality in the Light of Vipassana Meditation.DESCRIPTION Download size: 177MB Addresses by S.N. Goenka and four others from the second "Insights from an Ancient Tradition" conference, held at the Vipassana Meditation Center (Dhamma Dhara) in Shelburne Falls, Massachusetts, USA, September 3 - 4, 2000. The MP3s include questions and answers at the end of each talk. The conference followed a ten-day Vipassana retreat. It was designed so that participants could explore at the intellectual level what they had experienced while meditating. The four presenters at the conference were all Vipassana meditators who live engaged professional lives and who serve as assistants or teachers of Vipassana, appointed by Mr. Goenka. The revered Teacher of Vipassana, who was visiting America for the first time in nine years, had just completed his participation in the Millenium Peace Summit at the United Nations. COMPLETE PROCEEDINGS Spiritual Emotions by Paul R Fleischman, M.D. (79:00; Q. & A. at 28:04) Practical Spirituality - The Art and Science of Vipassana by Lemay Henderson, M.D. (60:57; Q. & A. at 19:01) Loka: The Buddha's Formulation of the Universe by Richard Crutcher (53:00; Q. & A. at 18:57) Science, Objectivity and Vipassana by Peter Kerr, Ph.D. (49:24; Q. & A. at 18:59) The Science of Mind and Matter concluding lecture by S.N. Goenka (35:03; Q. & A. at 14:46)
Breve intervista sulla meditazione Vipassana tenuta al centro francese Dhamma Mahi nel 1988.
Questa intervista in inglese a Goenka è stata fatta da Pierluigi Confalonieri nel 1991 in occasione della preparazione del libro \" Il tempo della meditazione Vipassana è arrivato\" Edito da Ubaldini
Breve introduzione a Vipassana in un discorso in inglese tenuto da Goenka al centro internazionale di Dhammagiri, India nel 1988.
“COS’È LA MEDITAZIONE VIPASSANA? “ Discorso pubblico di Goenka a Berna,1985. 44’. Vipassana non è altro che lo studio delle leggi della natura, soprattutto della legge di causa ed effetto che regola tutti i fenomeni. Ogni fenomeno mentale e fisico avviene in conseguenza di cause. Se determinate cause non si verificano, non seguiranno determinati effetti. Eliminando le cause della nostra sofferenza, automaticamente essa smetterà di esistere perché non avrà più/a base sulla quale sorgere. • Lo scopo di Vipassana • I differenti tipi di meditazione • Un rimedio universale • Come eliminare le negatività • Come mantenere l’equilibrio mentale • ll corso • L’arte di vivere
“LA GIUSTA MOTIVAZIONE PER ORGANIZZARE I CORSI” 1995 9’14” “La sofferenza esiste, è una realtà incontrovertibile che accomuna tutti. E, dove c’è sofferenza, si deve cercare la soluzione per uscirne. Come ci sono scuole per imparare a leggere e a scrivere, ospedali per curarsi e palestre per la salute fisica, ci sono luoghi dove si va per fortificare la mente, apprendendo esercizi per concentrarla, al fine di eliminare gradualmente impurità e condizionamenti. La gente deve sapere che Vipassana esiste e sarà il vostro esempio, i cambiamenti che sono avvenuti in voi, il vostro comportamento nella vita quotidiana che ispireranno molti ad apprenderla, partecipando ai corsi che organizzarete.
Questo audio di Goenka - Vedana Samyuttam - fa parte della serie di commenti ai discorsi: Dhamma Cakka Pavatthana sutta (S. LXI, 11), Maha Mangala Sutta (Sn. 46) Girimananda Sutta (A. V, 108); Anapanasati Sutta (M.118); Vedana Samyuttam (S. IV, 2). I commenti, insieme con la recitazione in pali dei discorsi, sono stati registrati a Dhammagiri-Igatpuri dal 1991 al 1995 con l’intento di ispirare l’approfondimento degli insegnamenti e lo studio della lingua pali.
L'importanza di un centro per i meditatori - Discorso di Goenka agli studenti praticanti. 1995 28’31 ‘Ogni laico affronta difficoltà e vicissitudini. In tali situazioni la meditazione Vipassana gli permette di mantenere la mente equilibrata. Partecipare a un corso è di grande aiuto perché dà una forza immensa ma, anche quando non si hanno dieci giorni ,si può andare al centro per un fine settimana, oppure anche solo per poche ore. Questo aiuterà a ricaricare le batterie e a rinforzare l’equilibrio per vivere nel mondo nel modo migliore e affrontare la vita positivamente...’’ S. N. Goenka • L’importanza di un centro • La descrizione della tecnica e la sua peculiarità • L’utilità del meditare in un centro • Come accorgersi che si sta progredendo? • Come aiutare gli altri? • Perché, al centro, si medita esclusivamente con il metodo Vipassana
Le istruzioni per praticare metta, date da Goenka al decimo giorno del corso di Vipassana.
Prima parte di un discorso in inglese di Goenka su \" Mind and Matter\".
Seconda parte
Dr. Paul R. Fleischman talks specifically with Old Students highlighting the theme, “Don’t use your meditation practice to harm yourself, only use it to help yourself.” These two talks, recorded in San Francisco and Dhamma Kuñja, will inspire and help old-students who are working towards creating a daily practice in the throes of modern life. Available above as streaming audio or click the buttons to download each talk to your computer or device. Find audio and video podcasts by Paul Fleischman in our podcast area. Paul R. Fleischman, M.D., (New Jersey, 1945) trained in psychiatry at Yale University School of Medicine, where he also served as Chief Resident. He was a psychiatric consultant to numerous New England hospitals and clinics, and lectured at conferences, universities and institutions throughout the Americas, Europe and Asia. Now retired from a more than 30-year private psychiatry practice, he lives with his wife in Amherst, Massachusetts. Dr. Fleischman is the author of nine books as well as numerous articles published in magazines and journals. The recipient of several prestigious fellowships, in 1993 he was honored by the American Psychiatric Association with the Oskar Pfister Award for being an "...outstanding contributor to the humanistic and spiritual side of psychiatric and medical issues." He has practiced Vipassana meditation under the guidance of Mr. S.N. Goenka for nearly 35 years and speaks perceptively about the value of Vipassana, employing poetic and scientific terminology, to professional audiences in the West. Paul R. Fleischman, M.D., is an American author, poet, lecturer, outdoorsman and retired psychiatrist. He teaches Vipassana meditation and speaks perceptively about its value, employing poetic and scientific terminology, to Western professionals. Products (Total Items: 34)
Pronuncia dei termini pali presenti nei discorsi del corso di 10 giorni. Dr. Panth, professore emerito di Pali e direttore negli anni novanta del Vipassana Reserach Institute, è l\'autore di questo audio.
No Description Available
In Inglese. Discorso di Goenka al primo giorno di un corso speciale per ragazzi dai 15 ai 18 anni.
On March 14, 2012, Paul Fleischman Vipassana Teacher)visited Google headquarters in Mountain View, California and gave a talk about Vipassana meditation to Google employees. A Question-and-Answer session followed afterward (located at 57:39 of the recording).
Inglese. This is a 37-minute interview with S.N. Goenka recorded at Dhamma Giri in 1995. He discusses Ledi Sayadaw, Saya Thetgyi and Sayagyi U Ba Khin.
Inglese.This is a 37-minute interview with S.N. Goenka recorded at Dhamma Giri in 1995. He discusses Ledi Sayadaw, Saya Thetgyi and Sayagyi U Ba Khin.
This video is the audio recording and English translations of the Pāli and Hindi chanting by S.N. Goenka from a ten-day Vipassana meditation course. It contains the translation for the opening night, each day's morning chanting, group sittings, Vipassana instructions session, and the practice of Mettā (loving kindness) meditation. The Pāli (or Hindi) text appears with the English translation on the screen in sync with the audio of Goenka's chanting. 1 hour 19 minutes.
Il maestro Goenka commenta episodi della vita del Buddha e le origini e diffusione di Vipassana, supportato dai dipinti che si trovano in una galleria della Grande Pagoda a Mumbai.
Discorso in inglese - Paul Fleischman, M.D., psychiatrist, meditator and author invites you to journey through the ancient mountains of Newfoundland to the timeless practice of Vipassana meditation in this public talk given at Antioch University in Seattle. Dr. Fleischman links these topics and imbues them with the significance of time and change. Includes a lively question and answer session with the audience. Recorded in 1998. About 100 minutes in length.